SALVATO UN LUPO - 27 gennaio 2010 Stampa
Scritto da Claudia   

Oggi si è finalmente capito che la natura ha bisogno di protezione, ci sono parchi e riserve, nelle scuole ai bambini si insegna che il lupo ha diritto di vivere come tutti noi. Eppure c'è ancora qualcuno che si diverte a piazzare trappole nei boschi, lacci d'acciaio che torturano e uccidono soffocandolo il povero animale che ci resta intrappolato. Su questo qualcuno ci sarebbe tanto da dire, ma mi limito a sperare che sia una razza in via d'estinzione.

Ora consoliamoci guardando le foto del lupo, un esemplare bellissimo.
Il pronto intervento del Servizio veterinario del Parco Nazionale della Majella ha evitato il peggio.
L'animale è stato sedato e liberato dalla trappola.


Dopo un accurato esame...


 

... il lupo è stato subito rilasciato in natura.


Libero!
A guardarti resto senza parole... sei meraviglioso.

 

Buona fortuna fratello... e scusaci tanto... se puoi.

 

 

Commenti 

 
#1 Lupetto 2011-01-30 19:36
Che bei denti!
Si vede che sei un lupo sano
 
 
#2 Lupaclà 2011-01-30 19:38
Il radiocollare ok. Ma non ce n'è uno po' meno ingombrante?
 
 
#3 brigante 2011-01-31 05:51
Sul radiocollare la penso uguale e come brigante sono sconcertato da chi mette trappole. Se mi capitate a tiro.....non farò prigionieri.
 
 
#4 Lupo Bianco 2011-02-01 10:23
Che bello se al posto del lupo ci fosse un bracconiere!
 
 
#5 Into The Wild 2012-11-11 18:24
Fantastico!!!!.. Concordo con Brigante...se dovesse capitarmi tra le mani uno di quei delinquenti, finirebbe molto male..
 

Se vuoi lasciare un commento devi prima registrarti. Ci vorrà poco.